Progetto Anci Anti Sprechi Alimentari

Salta al contenuto

I quaderni operativi intendono fornire agli enti locali una guida operativa per la definizione, l’implementazione e il monitoraggio di progetti territoriali di recupero delle eccedenze alimentari tenendo conto della specificità dei diversi ambiti di intervento.

All’interno dei quaderni operativi saranno trattati, in linea di massima,i seguenti argomenti:

  • Aspetti normativo/regolamentari, ivi inclusi gli aspetti igienico sanitari di rilievo per l’operatività dei progetti e il ruolo delle ASL/AUSL. Tali aspetti terranno in considerazione sia la donazione delle eccedenze alimentari per alimentazione umana, sia la donazione delle eccedenze alimentari non utilizzabili per l’alimentazione umana potenzialmente destinabili ad alimentazione animale. Saranno evidenziate nello specifico le diverse problematiche e le relative procedure per la gestione di specifiche tipologie e/o categorie di prodotti (es. pane, pesce, carne, frutta e verdura, prodotti freschi e freschissimi).
  • Le procedure da attivare in seno all’Amministrazione Comunale per la definizione e l’approvazione dei progetti;
  • Le modalità e gli strumenti per favorire il coinvolgimento delle imprese nella donazione delle proprie eccedenze;
  • Le modalità e gli strumenti per l’identificazione e il coinvolgimento dei soggetti destinatari delle donazioni;
  • Le potenziali criticità riscontrabili nel corso dell’implementazione dei progetti e i possibili accorgimenti da adottare;
  • Le modalità e gli strumenti per favorire il corretto monitoraggio dello stato di avanzamento dei progetti e delle relative ricadute in termini sociali e ambientali

I Quaderni operativi saranno disponibili in formato digitale, liberamente scaricabili dal sito web di progetto.

Per maggiori informazioni e contatti:

Responsabile di Progetto: Dr.ssa Carmelina Cicchiello (e-mail)
Responsabile tecnico-scientifico: Ing. Paolo Azzurro (e-mail)

Torna su